Kids

La Valigia per l’Ospedale

Il necessario da preparare quando si avvicina il momento più bello della nostra vita da mamma!

Le 8 cose fondamentali per mamma e bambino

A partire dal settimo mese è necessario preparare la cosiddetta “Valigia per l’Ospedale” ovvero tutto il necessario per non farsi trovare impreparate da un eventuale parto anticipato rispetto alla data prevista!

Ogni Ospedale di solito consegna un elenco di ciò che è necessario, poi perà la mamma è libera di portare qualsiasi cosa pensi possa essere utile.

Per il mio primo parto ho seguito alla lettera l’elenco dell’Ospedale di Nottola ma ho anche preso spunto dai vari forum e video di mamme che prima di me avevano vissuto questo momento. Ho abbondato e portato anche più del necessario, cosa che invece ho evitato quando nato è nato Giovanni!

Lista Valigia Parto Ospedale di Nottola

Per quanto riguarda la mamma le 8 cose fondamentali sono:

  1. La camicia per il parto: aperta sul davanti per agevolare ogni posizione possibile durante il travaglio e per poter attaccare il piccolo appena nato. Io ne avevo una bianca, brutta tanto, ma alla quale voglio un bene dell’anima perchè piena di ricordi! Questa
  2. Camicie da notte o pigiami per la degenza con apertura comoda per l’allattamento (almeno 3/4 nel caso vi trattengano per qualche imprevisto). Consiglio di usare sempre quelle di cotone perchè negli ospedali, anche in inverno fa caldo! Tipo questa o questo
  3. Vestaglia: durante la degenza vi capiterà di dover girare per i corridoi dell’ospedale, magari per una visita o solo per andare alla macchinetta del caffè! A me non faceva piacere uscire dalla stanza in pigiama e quindi la vestaglia è stata fondamentale. Vi consiglio di prenderla una che si abbini per colore a tutti i pigiami che avete, quindi abbastanza neutra come questa per esempio
  4. Assorbenti: fondamentali per il dopo parto. Evitate le mutandine a rete e i pannoloni.. io mi sono trovata benissimo con i Tena Pants, poco ingombranti e molto efficaci per i primi giorni.. li trovate nei supermercati ma anche online. Sono questi
  5. Rotolo di panno assorbente: io l’ho preferito agli asciugamani intimi perchè una volta utilizzati li buttate e via… senza rovinare nulla! tra l’altro lo potete utilizzare anche come fazzolettini, scottex… tutto in uno..
  6. Ciabatte, intimo, beauty case, phon, e vestiti per l’uscita
  7. Posate, bicchiere, tazza e tavaglina
  8. Caricabatterie, libri e riviste

Per quello che riguarda il bimbo invece vi consiglio:

  1. Almeno 4 cambi divisi in bustine (io ho utilizzato queste – un set per me e uno per il bimbo): contenenti body, calzette, tutina intera, cappellino)
  2. Golfino
  3. Pannoloni e salviettine (appena nati io ho sempre usato i Pampers Progressi poi crescendo ne ho provati altri)
  4. Crema protettiva ( io ho usato questa della Weleda e mi sono trovata benissimo)
  5. Copertina
  6. Asciugamani 3/4 (vi serviranno anche in sala parto)
  7. Cambio per l’uscita compreso di Cappellino e Giacchino
  8. Lasciate pronto a casa l’ovetto per il povero marito che dovrà poi venirvi a prendere!